• Insufflazioni (cateterismi)

    Insufflazioni (cateterismi)

    Insufflazioni (cateterismi)

    Insufflazioni (cateterismi)

    Insufflazioni endotimpanici (o cateterismi tubarici)

    Le Insufflazioni (cateterismi) sono una terapia specifica per le otiti catarrali e le sordità rinogene. I cateterismi vengono eseguiti dallo specialista otorino e consistono nell’immettere il gas sulfureo direttamente all’interno della Tuba di Eustachio.

    Insufflazioni (cateterismi) sono utili in caso di sordità rinogena e infiammazioni dell’orecchio medio e nei casi in cui ci sia accumulo di secrezioni dovute ad otiti catarrali. I cateterismi ristabiliscono, inoltre, il corretto equilibrio pressorio tra i due versanti della membrana timpanica.

    E’ altamente consigliato accompagnare alla terapia insufflatoria almeno un ciclo di inalazioni termali.

    Vai alla pagina sordità ed otiti

    DSC_2204

    Impedenziometria

     

    Studio e misura della flessibilità del timpano e degli ossicini dell’orecchio medio. L’impedenza del timpano caratterizza il suo grado di rigidità: più il timpano è flessibile, migliori sono le sue prestazioni. La sua rigidità dipende da tre fattori: la pressione nell’orecchio medio, che deve essere uguale a quella atmosferica se la tuba di Eustachio funziona bene; il contenuto dell’orecchio medio, che contiene liquido nel corso di otiti; il funzionamento degli ossicini situati dietro al timpano.

     

    Se questi tre fattori sono normali, l’orecchio medio è sano.