• Sinusite

    Sinusite

    Sinusite

    Sinusite

    I seni paranasali sono delle cavità rivestite di mucosa contenute nella parte viscerale del cranio, collegate attraverso piccoli ostii con le fosse nasali che hanno la funzione di alleggerire la scatola cranica senza minarne la robustezza. Contribuiscono anche a dare alla voce le sue caratteristiche.

    Quando i seni paranasali si irritano e si gonfiano ne risulta un’infezione che si definisce sinusite.

    Queste cavità possono andare incontro a processi infiammatori (infettivi, chimici, fisici) generalmente a partenza dalle fosse nasali.

    Le sinusiti possono essere acute o croniche.

    Quelle acute si manifestano con cefalea intensa, rinopiorrea abbondante, ostruzione nasale, anosmia o cacosmia, mentre quelle croniche sono, in genere, caratterizzare da cefalea meno intensa (soprattutto mattutina) e rinorrea mucopurulenta, spesso posteriore.

    Molto spesso queste patologie compaiono dopo un raffreddore o dopo crisi allergiche: la mucosa si gonfia producendo una maggiore quantità di muco che può rimanere bloccato all’interno della cavità sei seni dove si sviluppano batteri e virus.

    Nei bambini si presenta in genere molto simile ad un raffreddore con moderati mal di testa che a volte si ripercuotono anche verso l’orecchio.

    Negli adulti in genere, il senso di pressione e dolore è molto acuto con rinorrea di catarro giallastro e dolori anche ai denti.

    Si tratta di una patologia che, se non curata in tempo, può sfociare in rinite allergica, rinite vasomotoria o politosi nasale.

    Si effettua in genere una prevenzione in autunno con una decina di giorni di terapie termali (doccette micronizzate nasali, getto di vapore e aerosol sonico) con acque termali saline (Salsomaggiore o Acqua 75 quest’ultima molto indicata per la sua componente aggiuntiva di Rosa Canina e Ribes Nigrum in macerato glicerico) e acqua sulfuree (Tabiano, Pitinum, Trescore Balneario) ed un mantenimento durante l’inverno che può essere di una volta alla settimana, o a gruppi di 5 giorni, a seconda del parere del Medico.

    Vedi la nostra pagina sulle acque termali

    Doccia nasale micronizzata