• Sordità

    Sordità - Terapia 2

    Sordità – Terapia 2

    Sordità – Terapia 2. La sordità rinogena e una diminuzione un calo uditivo dovuto al malfunzionamento dell’orecchio medio. Essa e in generale provocata da patologie delle fosse nasali come:

    • ipertrofia adenoidea nei bambini
    • riniti, sinusiti
    • allegie
    • barotraumi

    Il meccanismo principale è il blocco (o il malfunzionamento) della Tuba di Eustachio.

    Le terapie mediche tradizionali comprendono la somministrazione di antibiotici ed antinfiammatori per via generale o per via locale. Quando esse non risolvono il problema si può ricorrere alla terapia termale.

    La procedura specifica nei bambini è il politzer vibrato.

    La terapia termale comprende varie tecniche inalatorie, come per esempio:

    • doccette micronizzate,
    • getti di vapore,
    • aerosol sonici,

    ed una procedura specifica che nei bambini. Quest’ultima è il politzer vibrato.

    Le acque solforose sono quindi fondamentali per queste procedure.

    Il politzer si pratica con una ”oliva” forata applicata ad una narice. Simultaneamente l’altra narice viene chiusa dall’operatore. Questo indirizza l’aerosol verso la tuba del bambino.

    Molto spesso queste metodiche riescono a risolvere le patologie in questione. Si evita il ricorso all’intervento chirurgico di drenaggio transtimpanico.

    Questo intervento è abbastanza impegnativo nel bambino. Infatti esso include esami preoperatori, ricovero ed anestesia generale.  Inoltre esso richiede una serie di precauzioni finché il drenaggio rimane in sede. In effetti, bisogna evitare l’ingresso di liquidi nel canale uditivo esterno. L’intervento, comunque non da certezza di risultato positivo definitivo.

     

    Vai alla pagina del politzer vibrato