• Asma

    asma

    Asma

    Asma

    Le forme asmatiche più frequenti sono l’asma allergica e quella da sforzo.

    Uno dei fattori scatenanti più importanti è certo l’inquinamento, che si tratti di gas di scarico, di polveri fini o di pulviscolo atmosferico in genere. Gli allergeni sensibilizzano il paziente e scatenano la crisi.

    E’ chiaro, dunque, che in un ambiente dove l’aria sia più salubre, lontano dall’inquinamento delle grandi città il paziente affetto da asma può trovare grande giovamento.

    Ma è così facile cambiare stile di vita? Purtroppo no, e qui vengono in aiuto le cure termali che, come ormai provato da innumerevoli studi, donano grandi benefici a chi è affetto da questa patologia.

    Siccome l’asma bronchiale, come tutte broncopatie croniche, è una patologia caratterizzata da un processo infiammatorio, ottiene grandi risultati se trattata con acque termali sulfuree (Tabiano, Trescore Balneario, Pitinum) o salsobromoiodiche (Salsomaggiore, Acqua75) veicolate per mezzo di getti caldo umidi di vapore o aerosol.

    Vedi la nostra pagina sulle acque termali

    Consigliato un ciclo di terapie inalatorie prima dell’inverno ed un richiamo in primavera a seconda della prescrizione medica.

    Reparto inalatorio termale di Terapia 2 a Torino